default-logo

Cosenza. ‘Ndrangheta: condannati all’ergastolo per omicidio Domenico Cicero ed Ettore Lanzino


Cosenza. I giudici della Corte d’Assise del Tribunale di Cosenza hanno condannato all’ergastolo Domenico Cicero ed il latitante Ettore Lanzino, considerati boss dei clan della ‘ndrangheta cosentina. Sono stati giudicati responsabili delle uccisioni di Marcello Calavano e Vittorio Marchio, assassinati nel 1999 nell’ambito della guerra scatenatasi tra i clan della città e dell’area che si affaccia sul Tirreno. Uno scontro accesso che aveva come obiettivo finale la gestione degli appalti. il collegio giudicante ha inflitto poi una condanna a 14 anni di reclusione al collaboratore di giustizia Vincenzo Dedato.

 

 

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo