default-logo

Mobilità in deroga. L’Inps procederà al pagamento delle mensilità residue 2012


Catanzaro. La Regione Calabria comunica che L’INPS Calabria procederà al pagamento delle mensilità residue, competenza 2012, della mobilità in deroga. Nei giorni scorsi il Dirigente Generale del Dipartimento Lavoro Bruno Calvetta, facendo seguito alle indicazioni del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per la chiusura delle gestione degli ammortizzatori sociali in deroga per l’anno 2012, aveva sollecitato l’istituto regionale al pagamento delle mensilità residue per i percettori le cui autorizzazioni di concessione, comprensive delle erogazioni dei lavoratori prorogati, sono state trasmesse prima del 31 dicembre 2012. Era stato, altresì, richiesto il pagamento delle mensilità residue per i percettori prorogati per l’anno 2012 (con delibere Giunta Regionale n. 627 del 23 dicembre 2011, n. 144 del 27189 del 26 aprile 2012 tutte regolarmente notificate alla sede regionale Inps Calabria) e il pagamento delle mensilità, previa verifica dei requisiti soggettivi dei percettori, per tutte le autorizzazioni di concessione rese esecutive dopo il 1 gennaio 2013. L’INPS Calabria, rispondendo alla comunicazione urgente inviata dalla Regione Calabria in merito agli ammortizzatori sociali in deroga, ha quindi reso noto che procederà al pagamento delle mensilità residue della mobilità in deroga, relative alle delibere regionali e secondo le direttive ministeriali, nei limiti stabiliti per l’anno 2012 e nel rispetto delle risorse complessivamente messe a disposizione.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo