martedì 23 maggio 2017 10:50
default-logo

Il sito archeologico di Piazza Italia al buio: vergogna

Reggio Calabria. Gentile direttore, chiedo ospitalità sulle colonne di Newz.it per raccontare la figuraccia che, mio malgrado, la città ha fatto domenica sera. Ero in compagnia di ospiti venuti da fuori città, e dopo cena li ho accompagnati per una passeggiata sul lungomare e sul Corso Garibaldi. Giunti a piazza Italia li ho invitati a dare un’occhiata, tramite le vetrate, all’ipogeo di Piazza Italia. Ci siamo avvicinati alle vetrate, e con mio stupore abbiamo dovuto constatare che, oltre alle luci che illuminano la nuovissima pavimentazione della piazza, purtroppo nessuno ha pensato di accendere anche le luci che permettono di ammirare gli scavi dalle vetrate della piazza. Insomma il buio più profondo. Ora, capisco benissimo che domenica sera il sito è chiuso al pubblico e non si può pretendere che il Comune appresti un costoso servizio per permettere le visite anche nelle serate dei giorni festivi, ma lasciare al buio il sito, quando invece ci sono le vetrate che consentirebbero proprio di ammirare gli scavi anche dalla piazza, è davvero vergognoso.

Lettera firmata

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo