mercoledì 26 luglio 2017 22:47
default-logo

Aspromonte. I Sentieri del Parco in un click

Gambarie di Santo Stefano in Aspromonte (Reggio Calabria). L’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte ha pubblicato sul proprio sito internet una prima parte del Catasto dei Sentieri, i cui dati digitali sono consultabili e scaricabili con un semplice click. Nella specifica sezione “Catasto dei Sentieri” (http://www.parcoaspromonte.gov.it/catasto-dei-sentieri/) è possibile, infatti, visionare e scaricare i files in formato *.kml e *.shp relativi a 8 sentieri, comprensivi di database contenenti le informazioni di ogni singola tratta. Con questo approccio sarà possibile fruire della rete sentieristica con comuni dispositivi portatili, quali smartphone e tablet. La pagina, in continuo aggiornamento, offre anche informazioni aggiuntive relative alle app consigliate per la navigazione, anche off-line. Le prossime imminenti informazioni che saranno implementate riguarderanno le tabelle informative con i tempi di percorrenza, grado di difficoltà, caratteristiche generali del percorso, la presenza di punti d’acqua unitamente ad un corredo fotografico. Gli appassionati, gli escursionisti e le famiglie potranno pertanto programmare il proprio cammino su questi sentieri del Parco dell’Aspromonte in piena sicurezza, conoscendone tracciati e coordinate.
“Da parte dell’utenza si avvertiva sempre più l’esigenza di poter disporre di strumenti tecnologicamente avanzati per la fruizione della rete sentieristica – ha spiegato il Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte Giuseppe Bombino -. Questa semplice ma importante novità accorcia le distanze tra le diverse componenti del territorio e, al contempo, promuove il cammino in Aspromonte, verso luoghi ricchi di fascino naturalistico, esperienze storiche e sensoriali che raccontano la vera vita della nostra montagna. I Sentieri – ha concluso Bombino – rappresentano l’infrastruttura principale di un’Area Protetta: su di essi abbiamo concentrato un impegno costante, partendo con la manutenzione straordinaria di oltre 130 chilometri di Rete Sentieristica ripristinata e messa in sicurezza grazie al lavoro dei giovani aspromontani. Da qualche settimana, inoltre, con l’iniziativa “Adotta un Sentiero” abbiamo affidato alle Associazioni escursionistiche e ambientaliste del territorio la manutenzione “leggera” dei tracciati e la promozione dei luoghi. Con questa novità presente sul Sito internet del Parco, infine, vogliamo “abbracciare” e accogliere tutti coloro i quali decidono di vivere con noi le unicità dell’Aspromonte”. Per il Direttore dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Sergio Tralongo “con questi nuovi strumenti, al passo con i tempi, diamo ai fruitori dei sentieri la possibilità di organizzare e programmare le proprie escursioni in anticipo e senza sorprese; un passo importante, nell’ottica della valorizzazione sostenibile del territorio del Parco, che ci avvicina sempre più alle famiglie, agli appassionati, agli stakeholders”.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo