lunedì 26 giugno 2017 03:55
default-logo

La BCC di Cittanova in amministrazione straordinaria. La federazione calabrese delle BCC rassicura soci e clienti

Rende (Cosenza). “In merito alle notizie di stampa relative alla procedura di Amministrazione Straordinaria a carico delle Banca di Credito Cooperativo di Cittanova (RC), la Federazione Calabrese delle Banche di Credito Cooperativo intende ribadire la propria piena collaborazione con i Commissari dalla Banca d’Italia per una positiva e rapida conclusione dell’intera vicenda, con l’obiettivo di salvaguardare il valore di una Banca locale che da anni svolge un ruolo portante a favore dell’economia del territorio”.
“La Federazione Calabrese delle Banche di Credito Cooperativo rassicura i soci e i clienti della Banca sul fatto che nulla cambia per quanto riguarda l’esercizio della funzione bancaria, che prosegue senza interruzione. Esprime piena disponibilità ad assistere sotto un profilo tecnico, se ritenuto necessario, i Commissari Straordinari nello svolgimento del proprio mandato e per consentire in tempi brevi il ripristino della gestione ordinaria della Banca stessa. La Federazione Calabrese evidenzia come la Banca di Credito Cooperativo di Cittanova fa parte del sistema delle BCC che si è dotata nel tempo di strutture e processi che garantiscono la protezione dei depositanti e degli obbligazionisti. La BCC ha continuato a meritare la fiducia di soci e clienti anche nell’ultimo anno, vedendo accrescere la propria operatività, con un total capital ratio superiore al 30 per cento e un livello di coperture sulle sofferenze del 65%”.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo