lunedì 23 aprile 2018 17:10
default-logo

Tennis. Giuseppe Faraone campione del mondo under 16 a Parigi

Parigi. Il reggino Giuseppe Faraone si laurea campione del mondo under 16 di tennis a Parigi, al Master mondiale Babolat. I primi classificati del Master nazionale Babolat di ogni nazione si sono incontrati dal 28 dicembre al 4 gennaio a Parigi per disputare il “Master mondiale Babolat Parigi” under 16. Successo meritatissimo per il giovane tennista del “Circolo Tennis Faraone” di Reggio Calabria, allenato dallo staff tecnico composto da: Giovanni Faraone tecnico nazionale di tennis (specializzazione acquisita nel mese di novembre 2008 presso la scuola nazionale maestri); Marco Gabrielcic maestro nazionale di tennis; dal medico fisiatra Giovanni Dato; dal medico sportivo Antonello Faraone e dai preparatori atletici nazionali Giuseppe Florio e Salvatore Gangemi.
Il torneo ha visto la partecipazione di 64 giovani atleti di tutte le nazioni del mondo. Giuseppe Faraone ai quarti di finale ha incontrato il francese Lecontré superandolo per 4/6-6/2-7/5. In semifinale ha incontrato un altro francese, Perrier, vincendo per 6/3-6/1, mentre in finale, contro il messicano Lopez, Faraone ha dominato l’incontro dall’inizio alla fine vincendo per 6/3- 6/2.

Queste le dichiarazioni del giovane reggino al termine della finale, intervistato dall’addetto stampa del circolo. A chi dedichi la vittoria? «Per primo a mio nonno Giuseppe (presidente del circolo), per i consigli e la tranquillità che mi dava prima di ogni torneo quando era in vita; a mia nonna Santina, a miei genitori e a tutti i soci del circolo. Un ringaziamento particolare a Corrado Barazzutti, consulente tecnico del nostro circolo con cui abbiamo svolto insieme agli altri atleti agonisti numerosi stage di perfezionamento. Ringrazio inoltre, il preside e i miei professori dell’Istituto Vittorino Da Feltre che mi hanno sostenuto nel corso di studio del 2007/2008 ed ultimamente il preside ed i miei professori dell’Istituto Magistrale Gullì che mi stanno sostenendo nell’anno in corso».
Una vittoria, quella di Parigi, che giunge a coronamento di una stagione 2008 esaltante sia per risultati che per classifica. Giuseppe Faraone ha partecipato a numerosi tornei internazionali under14 ed under 16 riportando la vittoria in Israele nel singolare e doppio maschile under 14, e quarti di finale under 16 nel marzo 2008, la vittoria nel singolare del master nazionale Babolat under 14 a Torino nel settembre 2008, semifinale di doppio maschile e quarti di finale under 14 Messina, quarti di finale dei singolari dei tornei di Hasselt in Germania, Milovce in Croazia, Correggio, Pavia, Monaco in Germania, ottavi di finale ai tornei di Piestany in Belgio, Parigi, Colonia in Germania, Leeuwarden in Belgio, Helsiborg in Svezia. Miglior piazzamento in classifica under 14 internazionale (Eta) ottenuto nel 2008 è stato il numero 28. Nell’attuale classifica Eta 2009 under 16 è numero 125.

Lo staff tecnico per l’anno 2008/2009 sta svolgendo un lavoro di perfezionamento sugli atleti di interesse nazionale Stefania Gattuso, Grazia Ripepi, Caterina Faraone, Santina Faraone, Francesco Faraone e su Angela Scarfò. Anche questi atleti, infatti, hanno ottenuto ottimi risultati: Stefania Gattuso e Grazia Ripepi sono arrivate in finale di doppio al torneo internazionale under 16 in Israele nel novembre 2008, la Gattuso nel singolare è arrivata in finale tabellone under 16 consolation, mentre la Scarfò, invitata al torneo internazionae “Warriors Ttk under 10” svoltosi a Roma nel dicembre 2008, partita dalle qualificazioni, ha acquisito il diritto di partecipare al tabellone finale a gironi, dopo aver vinto il tabellone delle qualifiche.

Giovanni e Giuseppe Faraone

Giovanni e Giuseppe Faraone

Articoli recenti o correlati