sabato 21 aprile 2018 17:03
default-logo

Catania. Due pusher arrestati dalla Squadra Mobile

Il palazzo di cemento

Il palazzo di cemento

Catania. Personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto due catanesi, Paolo Pulvirenti, 26enne incensurato e Salvatore Pulvirenti, di 19 anni, in quanto presunti responsabili del reato di detenzione e spaccio continuato di marijuana in concorso. Nel primo pomeriggio di ieri, agenti dell’Antidroga hanno eseguito un servizio di osservazione di fronte al noto “Palazzo di cemento”, dove hanno subito notato i due giovani intenti a spacciare “stecchette” di marijuana a numerosi acquirenti. Al momento dell’intervento i due hanno cercato di far perdere le tracce fuggendo all’interno del palazzo, ma sono stati scovati e tratti in arresto. Nel tentativo di fuga hanno cercato di sbarazzarsi della busta da cui prelevavano di volta in volta la droga, che risultava contenere 84 stecchette di marijuana, del peso complessivo di gr.95. I due arrestati sono stati condotti presso il carcere di piazza Lanza a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica Salvatore Faro.

Articoli recenti o correlati