domenica 22 aprile 2018 01:00
default-logo

Barcellona Pozzo di Gotto. Controlli dei Carabinieri nell’ambito dell’operazione “Strade sicure 2”

controlli-cc

Barcellona Pozzo di Gotto (Messina). Controlli serrati nel fine settimana a cura di Carabinieri e militari dell’Esercito impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure 2”. Nella notte tra sabato e domenica scorsa, i Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, collaborati dai colleghi del contingente del 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia” e con l’ausilio dei militari dell’E.I. impiegati nell’Operazione “Strade Sicure 2”, sono stati impegnati in un’attività di controllo del territorio finalizzata, nello specifico, a garantire la sicurezza sulle principali arterie stradali del comprensorio barcellonese. Le pattuglie dell’Arma, hanno operato attuando vari servizi per la prevenzione dei reati contro il patrimonio e la persona e per il contrasto degli illeciti amministrativi inerenti le violazioni al codice della strada.
Numerosi i posti di controllo attuati nei punti nevralgici della rete viaria dell’hinterland barcellonese, ma i militari dell’Arma hanno posto altresì particolare attenzione alle località di aggregazione dei giovani tra cui piazze e locali pubblici, ove i Carabinieri hanno operato diverse perquisizioni personali e veicolari. Nel corso del servizio sono state controllate circa 82 autovetture, sono state elevate 14 contravvenzioni al Codice della Strada e sono stati sottoposti:
– sequestro amministrativo, due autovetture;
– sequestro penale, un’autovettura.
Sempre nell’ambito dell’attività finalizzata al contrasto degli illeciti inerenti le violazioni del Codice della Strada, sono state ritirate complessivamente sette tra patenti di guida e carte di circolazione.
Nell’ambito dello stesso servizio, sono stati denunciati in stato di libertà:
– un 20enne di cittadinanza albanese, un 24enne, un 22enne ed un 37enne di Barcellona P.G., poiché a seguito di controllo stradale venivano trovati alla guida di veicoli in accertato stato di ebbrezza; un 41enne barcellonese per guida in stato di ebbrezza e sotto l’influsso degli stupefacenti;
– un 25enne di Pace del Mela, poiché a seguito di controllo stradale è stato trovato alla guida di un ciclomotore sottoposto a fermo amministrativo.

About the Author

Articoli recenti o correlati