domenica 22 aprile 2018 00:50
default-logo

Lamezia. Si chiama Mario Chieffallo l’uomo che ha ferito il carabiniere nella sparatoria

 

Lamezia Terme (Catanzaro). E’ stato Mario Chieffallo, 60 anni, l’uomo che ha sparato all’indirizzo dei carabinieri ferendo al fianco un appuntato. Chieffallo, anche lui colpito da alcuni proiettili ed al momento ricoverato all’ospedale di Lamezia Teme, sulla base di quel che risulta agli inquirenti sarebbe vicino al clan Cannizzaro-Da Ponte attivo nel territorio di Lamezia Terme. L’anno scorso beni a lui riconducibili furono confiscati dalla polizia. Il provvedimento riguardò un edificio di tre piani comprendente alcuni magazzini e nove appartamenti, una villa con annesso un appezzamento di terreno ed un edificio in fase di ultimazione accanto al quale vi era un’ ulteriore porzione di terreno. Il valore complessivo dei beni che furono confiscati a Chieffallo è pari a 2 milioni di euro. Negli anni scorsi, l’uomo era stato arrestato con l’accusa di possesso d’armi ed è stato soggetto al regime della sorveglianza speciale.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo