mercoledì 25 aprile 2018 14:43
default-logo

Cefalù. Denunce dei Carabinieri per droga e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti

Cefalù (Palermo). Altro week end sulle strade per i Carabinieri della Locale Compagnia. I controlli del fine settimana, ormai di routine per gli uomini dell’Arma cefaludese, anche in quest’ultima settimana hanno fatto sì che i militari accertassero altri casi di detenzione di droga ai fini di spaccio o per uso personale e alcuni automobilisti che, prima di mettersi alla guida, hanno fatto uso di sostanze stupefacenti.
Fra di essi, due persone sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Termini Imerese per illecita detenzione di hashish, in quanto detenuto ai fini di spaccio. Due giovani sono stati sorpresi in possesso di una modica quantità sempre di hashish per uso personale, ed altri due ancora mentre, all’interno di un’autovettura, in un luogo appartato, erano intenti a consumare uno spinello. Infine, altre tre persone di giovane età, a seguito di controllo e relative analisi, sono risultate positive all’assunzione di droga mentre erano alla guida di auto e motoveicoli. Per questo motivo sono state denunciate per guida in stato di alterazione psico-fisica da droghe. In tutti e tre i casi venivano ritirate le patenti di guida per la sospensione, ed un mezzo è stato sottoposto a sequestro preventivo ai fini della confisca. In totale sono stati sequestrati circa 10 grammi di hashish. Brutto epilogo, poi, per un altro automobilista, il quale, sorpreso a viaggiare sprovvisto di tagliando assicurativo, ha sottoscritto formalmente di essere in possesso della copertura assicurativa Rca della propria autovettura. All’esito dell’accertamento dei Carabinieri, però, è saltato fuori che l’uomo ha dichiarato il falso, poiché non coperto da polizza e pertanto denunciato per falsità in atto pubblico.
Infine, durante i controlli alla circolazione stradale, sono state elevate circa trenta contravvenzioni per eccesso di velocità, mancato uso del casco e mancata copertura assicurativa.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo