mercoledì 17 gennaio 2018 10:12
default-logo

A Roccella il 4° Memorial scacchistico Paolo Musolino: un evento benefico

Caro Direttore,
Anche a nome dei bambini beneficati, sono grato alla sua testata per l’attenzione che vorrà riservare alla nostra Associazione www.memorialmusolino.com che ricorda mio padre Paolo, scacchista ed insegnante, che si era battuto contro la dispersione scolastica e che considerava gli scacchi un ausilio per rendere piacevole e proficuo il processo di apprendimento, uno strumento educativo per attrarre i bambini, interessarli, motivarli ed educarli al ragionamento ed alla razionalità.
Recentemente, la ricerca medico-scientifica ha dimostrato che i ragazzi che giocano a scacchi hanno una resa nelle discipline matematiche molto superiore alla media. Dal 31 luglio al 1 agosto all’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica, avrà luogo, il “ 4° Memorial scacchistico Paolo Musolino” che comporta un torneo di scacchi “amatoriale” per ragazzi ed uno Internazionale “master”.
Tale manifestazione, nata nel 2007 su iniziativa della Federazione Scacchistica come un evento sportivo per ricordare lo scacchista calabrese, a partire dalla seconda edizione è diventato anche un evento benefico che ha già aiutato 60 alunni delle scuole elementari e medie della Locride con borse di studio da 500 euro e computer e che giungerà a donare, con questa quarta edizione, quasi 100 premi. E’ stato chiesto ufficialmente il patrocinio Regionale, Provinciale e sono stati invitati anche tutti i 75 Sindaci ed Amministrazioni dei Comuni interessati dal bando come segno di partecipazione di una Calabria che vorremmo sempre più coesa, attenta e solidale verso i nostri piccoli figli meno fortunati.
Anche tutte le scuole hanno ricevuto, via fax, una copia del bando e del modello da compilare. Il 12 luglio scadranno i termini per inviare, a cura degli insegnanti e dirigenti delle scuole elementari e medie dei comuni della Locride, della Piana di Gioia Tauro e del comprensorio di Giampilieri (Me), le domande di partecipazione per l’assegnazione dei premi. Il modello da compilare ed inviare anche online è scaricabile dal sito www.memorialmusolino.com dove si potranno reperire, inoltre, tutte le semplici istruzioni da osservare. Oltre alla donazione dei premi già menzionati, è prevista la consegna di pergamene onorifiche agli alunni particolarmente bravi che hanno riportato la votazione del nove e dieci in tutte le materie: essi saliranno sul palco e riceveranno l’onorificenza e gli applausi augurali del pubblico di un “ad maiora”.
Inoltre, 2 moderni computer portatili saranno sorteggiati tra tutti gli scolari delle scuole elementari e medie presenti alla cerimonia di premiazione. Il 4° Memorial 2010 comporterà anche il torneo “amatoriale” di scacchi con ricchi premi, ad iscrizione libera, riservato a 5 fasce di età dai 18 anni in giù, che avrà luogo il sabato 31 luglio, mentre il 1 agosto si svolgerà il Torneo Internazionale “master” semilampo con un montepremi di 3000 euro che è diventato, a detta dei grandi maestri stranieri che vi partecipano, il più premiato d’Europa.
Sullo stesso sito internet si potrà effettuare l’iscrizione online per i tornei di scacchi. Sera di domenica 1 agosto avrà luogo la cerimonia di premiazione dei vincitori del torneo scacchistico “master”, poi quella delle borse di studio e dei computer e, mentre i ragazzi riceveranno i riconoscimenti, verranno proiettate le immagini delle persone care scomparse alle quali sono stati intitolati i premi. Si è voluto intitolare una borsa di studio alla memoria della cantante Mia Martini ed un’altra al giudice Antonio Scopelliti.
Per raccogliere fondi sono state organizzate anche due aste di pittura e scultura per beneficenza con opere offerte da centinaia di artisti da tutta l’Italia ed anche dall’estero. Abbiamo ricevuto lettere di sostegno dal Presidente della Repubblica, dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dal Cardinale Ersilio Tonini, da Rita Levi Montalcini, da Maria Voce Presidente dei Focolarini, da Don Ciotti e da tanti esponenti del mondo della scuola, della cultura e da privati cittadini.
Nel nostro piccolo, vorremmo contribuire affinchè anche l’ultimo dei nostri figli si senta ancor più motivato ad esprimere pienamente il suo valore e la sua professionalità, a vantaggio della collettività. Attraverso il contrasto del sistema antimeritocratico dilagante si può offrire un futuro migliore ai giovani, si sostiene la loro legittima aspirazione a realizzarsi e si combatte il malaffare. Il nostro auspicio, al di là della semplice filantropia, è di contribuire con l’esempio e non solo a parole, a diffondere tra le nuove leve un messaggio educativo indicando loro l’ascolto del prossimo, favorendo la crescita di una coscienza collettiva di appartenenza e promuovendo la cultura della coesistenza possibile tra legalità, meritocrazia e solidarietà contro l’emarginazione.
Caro Direttore, La ringraziamo ancora per la sua attenzione verso questa iniziativa che vuole dare un piccolo aiuto alle giovani leve che rappresentano la nostra grande speranza di un futuro migliore per il nostro comprensorio e per la nostra Calabria.

Antonio Musolino

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo