mercoledì 25 aprile 2018 07:03
default-logo

Roma. Servizi antiborseggio dei Carabinieri: 3 arresti sulla linea 64

Roma. Nel corso dei servizi antiborseggio sulla linea degli autobus nr. “64”, i Carabinieri hanno arrestato 3 borseggiatori a caccia di turisti o passeggeri sbadati da alleggerire. I Carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese hanno arrestato un pregiudicato romeno di 56 anni con l’accusa di rapina e lesioni. L’uomo era a bordo dell’autobus e, giunto all’altezza della fermata di largo di Torre Argentina, ha infilato la mano nelle tasche di un’ignara turista rubandole una fotocamera digitale. Un passeggero che si trovava alle sue spalle, un cittadino del Bangladesh di 50 anni, ha notato la scena ed è intervenuto per fermarlo. Per nulla intimorito il borseggiatore ha aggredito a calci e pugni l’intruso, che ha riportato una prognosi di 5 giorni. Nel frattempo gli altri passeggeri avevano contattato i Carabinieri che sono intervenuti riuscendo a bloccare l’esagitato romeno. Altri due borseggiatori sono stati arrestati, nel pieno delle loro attività, a bordo del famigerato 64. Si tratta di un italiano di 81 anni, originario di Gallipoli ma residente a Roma, che si era impossessato del portafoglio di un turista tedesco, e di un romeno di 63 anni, proveniente dal campo nomadi di Tor di Quinto, che era riuscito ad appropriarsi del marsupio di un altro vacanziere. Tutti i manolesta sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo