giovedì 19 aprile 2018 13:45
default-logo

Sanità. Bilardi (Lista Scopelliti): “Il Governatore e la GdF porranno fine agli illeciti del centrosinistra”

Reggio Calabria. “Se la sanità in Calabria è stata commissariata con Giuseppe Scopelliti significa che il Governo ha fiducia nelle capacità del Governatore del centrodestra di porre fine ai danni, agli sprechi, alle omissioni ed agli illeciti provocati con lucida logica lobbistica e delittuosa dal centrosinistra; se poi la benemerita Guardia di Finanza coadiuverà il commissario, allora con maggior celerità affioreranno le inconfessabili solidarietà che hanno governato la sanità calabrese nella legislatura passata ed ormai sepolta – con molti dei suoi protagonisti – dal voto dei cittadini”. Lo afferma l’onorevole Giovanni Bilardi, capogruppo della Lista Scopelliti in Consiglio Regionale, secondo cui  “l’onorevole Loiero – ormai privo di famiglia politica e di sodali – non restano altro che rabbiose dichiarazioni che evidenziano la sua solitudine e la certezza che è stato il peggiore amministratore della Calabria di tutti i tempi, determinando, tra l’altro, la grande crisi d’identità, le risse e le fughe che ogni giorno si registrano nel centrosinistra. C’è un modello di governo – ha concluso Bilardi – originale e vincente a Reggio e si chiama “modello Scopelliti”, non c’è un altro modello a sinistra se non il “fallimento Loiero”, per cui – con buona pace di chi per decenni nella sanità ha garantito gli interessi di singoli e di gruppi – da oggi in poi al centro dell’attenzione ci sarà sempre il cittadino e le sue aspettative di prevenzione e di cura, a lui vogliamo offrire una sanità efficiente, efficace e propositiva che persegua eccellenze e che infonda fiducia e serenità all’utenza”.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo