mercoledì 17 gennaio 2018 10:12
default-logo

A Roccella il memorial “Paolo Musolino”

Roccella Jonica. Anche quest’anno straordinario successo di partecipazione e di pubblico per il Memorial intitolato a “Paolo Musolino” svoltosi dal 31 luglio al 1 agosto al Convento dei Minimi di Rocella Jonica, organizzato dall’Associazione omonima presieduta da Antonino, figlio del grande scacchista ed insegnante che si era prodigato verso i bambini meno fortunati lottando la dispersione scolastica. Il sabato 31 luglio ha avuto luogo il torneo amatoriale di scacchi dedicato ai bambini che sono stati premiati con 12 coppe e medaglie. Domenica 1 agosto si è svolto il Torneo Internazionale “Master che ha visto una particolare nutrita partecipazione di forti giocatori provenienti dall’estero che hanno definito questo torneo “semilampo” con 300€ di montepremi il più premiato d’Europa. Vincitore del primo premio di 1000€ è risultato il Grande Maestro di Belgrado Lazic Mirolijub già vincitore del torneo 2009, secondo con 500€ Mrdja Milan, Maestro Internazionale della Croazia, terzo con 250€ Djuric Stefan, Grande Maestro della Serbia. I primi sei posti sono stati occupati da giocatori stranieri, mentre primo degli italiani è risultato Giuseppe Rotunno, Candidato Maestro di Catanzaro. Computers e Borse di studio da 500€, intitolati a persone care scomparse, tra le quali Mia Martini, il Giudice Antonino Scopelliti, il senatore U.Bonino e la moglie M.S. Pulejo dell’omonima Fondazione di Messina, sono stati assegnati agli alunni delle scuole elementari e medie della Locride, Piana di Gioia Tauro e di Giampilieri ( Me). I nomi dei 42 alunni premiati: Accurso Gabriele di Scido, Aloi Michela di Laureana di Borrello, Bevilacqua Cosimo di Marina di Gioiosa J., Carbone Nicola di Giampilieri, Cavallaro Alessia di San Pietro di Caridà, Chindamo Giusy di Laureana di Borrello, Cimino Elvira Angela di Placanica, Cirillo Annunziata Pia di Galatro, Commisso Elena Maria Teresa di Siderno, Dattilo Emanuela di Bianco, De Crea Arianna e De Crea Francesco di S. Eufemia d’Aspromonte, De Luca Dennis di Giampilieri, Falcone Maria Antonietta di Caulonia Marina, Fortugno Marzia di Palmi, Franco Sara di Riace Marina, Fulga Anna Maria di Siderno, Gargano Adriana di San Pietro di Caridà, Gargano Giuseppe di San Pietro di Caridà, Gerardo Macrì di Laureana di Borrello, Ioenuscu Nicoletta di Roccella Jonica, Jorfida Domenico di Marina di Gioiosa J., Laaribi Nasim e Laaribi Rachida di Marina di Gioiosa J., Lattarulo Francesco di Roccella J., Limardo Antonio di Laureana di Borrello, Locofus Ianis di Rosarno, Macrì Paola di Placanica, Naso Ignazio di Palmi, Nardo Roberta di Locri, Pelle Carmela e Pelle Rosamaria di San Luca, Rappazzo Rossana di San Luca, Rottura Salvatore di San Giorgio Morgeto, Rullo Evelin di Marina di Gioiosa J., Sabatino Michela di Cinquefrondi, Sciliberto Giovanni di Giampilieri, Scionti Salvatore di Giampilieri, Squillaci Angelica Elena di Bovalino, Talia Domenica M. di Placanica, Zaafane El Mehdi di Roccella Jonica, Zagami Paola di Giampilieri
La cerimonia di premiazione, condotta da Pino Gagliano, Simona Ansani e Massimo Valotta, ha visto in particolare la commovente consegna a bambini della scuola di Giampilieri (Me) di cinque premi, di cui due offerti dal Senatore Nino Calarco e da Piero Ortega, rispettivamente Presidente e Consigliere Culturale della Fondazione Bonino-Pulejo di Messina. Uno dei premi era intitolato a Simone Pasquale Neri di Messina che ha sacrificato la sua giovane vita per salvare otto persone nel corso della tragica inondazione dell’ottobre scorso. 62 alunni, cui è stata conferita una pergamena di merito, sono saliti sul palco per essere applauditi e ricevere un augurio di “ad maiora”. Due computer portatili con borsa di trasporto sono stati vinti per estrazione a sorte da due alunni tra i tantissimi presenti. Nelle ultime tre edizioni sono stati distribuiti in tutto 101 premi. Al promotore dell’evento prof. A. Musolino, originario di Bianco e neurochirurgo al Policlinico Universitario di Messina, sono pervenute lettere di sostegno da tante personalità alcune delle quali hanno anche consegnato i premi: il Procuratore della Repubblica N. Gratteri; l’On. A. Napoli; la Vicepresid. del Consiglio Provinciale T. Tripodi; i Sindaci e Vicesindaci della Locride e Piana di Gioa Tauro: G. Certomà di Roccella Jonica; R. M. Clemeno di Placanica; P. G. Di Giorgio, di Caraffa del Bianco; S. Galluzzo di Gerace; S. Giorgi di San Luca; G. Imperitura di Martone; M. Masso di San Pietro di Caridà; C. Panetta di Galatro; M. Romeo di Ferruzzano; V. Saccà di Sant’Eufemia d’Aspromonte; A.Scordino di Bianco; G. Zampogna di Scido; S. Zito di Roccella Jonica; gli assessori o consiglieri comunali: Rosario Ortusio di Palmi; A. Lombardo di Marina di Gioiosa J.; P. Talia di Africo; G. Calautti di Grotteria; V. Bombardieri di Roccella J.; i dirigenti ed insegnanti: M. Caracciolo di Bianco; M. C. Ferrigno di Roccella J.; M.T. Murdocca di M. di Gioiosa Jonica. Altri premi sono stati consegnati da: C. Bruno Presidente del Circolo “P. Mazzone-G.Ruffo” di Roccella J.; G. Bagnato architetto di Bianco; S. Papa, responsabile CONI; R. Bruno ingegnere di Roccella J. e G. Misitano dirigente medico di Roccella Jonica. Il promotore dell’evento ha annunciato che nella prossima edizione anche esponenti del mondo della società civile e delle amministrazioni comunali, oltre ai dirigenti ed insegnanti scolastici, potranno proporre le candidature degli alunni per i premi. Maggiori dettagli sul sito www.memorialmusolino.com.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo