mercoledì 25 aprile 2018 21:52
default-logo

Cefalù. Due arresti dei Carabinieri per detenzione e spaccio

Cefalù (Palermo). I Carabinieri della Compagnia di Cefalù, in due distinte operazioni, hanno arrestato due persone per detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Nella prima circostanza, i militari dell’Arma, nei pressi di Termini Imerese, coadiuvati da una gazzella della Compagnia Carabinieri termitana, hanno fermato per un controllo un giovane che viaggiava a bordo di un’autovettura. Nel corso dell’accertamento il ragazzo, G.M., 24enne della provincia di Enna, ha iniziato a correre a piedi, disfacendosi di un panetto di hashish di circa 100 grammi, che portava addosso. Prontamente bloccato dai Carabinieri, il ragazzo è stato condotto in caserma per le formalità di rito e poi dichiarato in stato d’arresto.
Nella seconda attività, gli uomini dell’Arma hanno sottoposto a perquisizione un’autovettura a Campofelice di Roccella, rinvenendo occultati all’interno del volante un altro panetto di hashish di circa 40 grammi ed una dose di circa 1 grammi di cocaina. Il conducente, G.G. 35enne, da Bompietro, è stato arrestato. Entrambi gli arresti sono stati convalidati ed il Guarnuto è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo