domenica 22 aprile 2018 20:22
default-logo

Cinquefrondi. Tre minorenni arrestati per coltivazione di marijuana

Cinquefrondi (Reggio Calabria). Questa mattina, alle ore 06.00, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto tre ragazzi minorenni, in esecuzione di altrettanti ordini di custodia cautelare in carcere emessi nei loro confronti dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria, per il reato di coltivazione e detenzione di marjiuana. Si tratta di due quindicenni ed un diciassettenne, tutti residenti a Cinquefrondi.
Le indagini condotte dai carabinieri hanno accertato il concorso nel reato dei tre minorenni con M.F. 19enne, loro concittadino, già arrestato dai carabinieri di Cinquefrondi lo scorso 26 agosto, quando i militari individuarono il fondo utilizzato dai giovani per coltivare la canapa indiana, sequestrandone 42 kg, quantità sufficiente per ricavare oltre 40.000 dosi di marijuana. Gli arrestati sono stati associati all’istituto penitenziario minorile di Catanzaro.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo