venerdì 20 aprile 2018 10:56
default-logo

Orsomarso (Pdl): “Sui rifiuti provenienti dalla Campania sinistra senza memoria ed ipocrita”

Ci domandiamo se il concetto di solidarietà, per una certa politica, va inteso solo unilateralmente. Ci chiediamo, infatti, come mai questa  sinistra contesta le decisioni della Giunta Scopelliti sulla grave situazione che stanno vivendo le popolazioni della Campania per via dell’emergenza rifiuti e fino a qualche tempo fa era naturale e doveroso  sostenere la popolazioni in difficoltà. Ricordiamo, infatti, che nel gennaio del 2008 la Giunta regionale, presieduta da Agazio Loiero, deliberò di accogliere la richiesta formulata dalla Campania di smaltire i rifiuti. Riecheggiano ancora le frasi dell’ex segretario regionale del PD Marco Minniti in cui sosteneva che l’ex Presidente Loiero aveva fatto bene poiché “sulla questione dei rifiuti in Campania ha rappresentato una Calabria che si fa carico dei problemi” e, soprattutto, “il fatto è che questa vicenda ha avuto conseguenze in tutto il Paese, e che ci sia la compartecipazione delle varie regioni per risolverla è una questione di unità nazionale. Applicare in Calabria l’approccio leghista della questione è sbagliato”. Parole che, evidentemente, oggi, gli esponenti del PD hanno dimenticato. Così come hanno dimenticato le dichiarazioni dell’ex capogruppo del PD in Consiglio regionale Nicola Adamo il quale sostenne, sempre a gennaio 2008, che “la quantità di rifiuti campani che arriverà in Calabria è pari alla produzione che una città come Reggio genera in 5 giorni. Le reazioni del centrodestra sono, pertanto, strumentali e demagogiche. Il centrodestra in Calabria presenta così il suo volto peggiore: quello dell’intolleranza e dell’oscurantismo”. E come non ricordare le frasi del parlamentare Laratta che addirittura scomodò intolleranza, secessionismo e Lega, per sottolineare che all’interno dell’ex Cdl, nello statuto, vi erano evidenti richiami di cooperazione e solidarietà, che, suo dire, stavano venendo meno. Chissà, oggi, a sentire l’attuale classe dirigente del PD ed altri esponenti di centrosinistra che criticano la scelta di Scopelliti e della sua Giunta, cosa diranno. Appare partanto ipocrita la posizione politica del PD calabrese e della sinistra in generale, sul delicato tema dello smaltimento dei rifiuti nelle nostre regioni, allorquando si trovano all’opposizione. L’intervento del Commissario per l’emergenza rifiuti in Calabria, Scopelliti, di concerto con l’assessorato regionale all’Ambiente ed alla Protezione Civile Nazionale, per alleviare le difficoltà che stanno vivendo in queste settimane le popolazioni di alcuni centri campani, risulta essere di notevole importanza, proprio per via della richiamata solidarietà, presunto baluardo di una sinistra che dimentica in fretta il proprio passato. Come affermato dalla Protezione Civile Nazionale, l’impegno per quanto riguarda il conferimento in una struttura privata nel territorio di Pianopoli dei rifiuti non pericolosi, provenienti dalla Campania, non pregiudicherà in alcun modo il flusso ed i quantitativi disponibili per la Calabria. Allarmismi inutili, tendenti, come sempre, a denigrare il lavoro altrui, mai a proporre soluzioni alternative.

Fausto Orsomarso

Vicecapogruppo PDL Consiglio Regionale della Calabria

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo