martedì 24 aprile 2018 22:46
default-logo

Due giovani pedoni travolti da automobile sul lungomare all’altezza del tapis roulant

Reggio Calabria. Stavano attraversando il lungomare in direzione monte mare, all’altezza del tapis roulant, quando sono stati travolti da un’automobile che in quel momento sopraggiungeva in direzione sud nord a forte velocità. Il gravissimo incidente stradale, che vede coinvolti due pedoni, è avvenuto questa notte intorno alle ore 2,30.
L’impatto è stato così tremendo che uno dei due ragazzi, che ha avuto la peggio, è stato scaraventato nell’aiuola sul lato basso del lungomare. Trasportati al pronto soccorso a bordo di un’ambulanza del Suem 118, diretto dal primario Gabriele Napolitano, il primo giovane, G.A. 19enne di Cinquefrondi, è in gravi condizioni, ricoverato in prognosi riservata, mentre l’altro ragazzo, P.C. reggino di 26 anni, se la caverà con 30 giorni di prognosi. La ricostruzione della dinamica dell’incidente è al vaglio della Polizia Municipale, diretta dal comandante Alfredo Priolo e dal suo vice Luigi Nigero, intervenuta per i rilievi del caso.
L’autovettura che ha investito i due pedoni, una Fiat Panda, era condotta da A.B. di 18 anni, reggino, poi risultato positivo all’alcotest che gli è stato praticato dagli agenti della Polstrada. Al giovane, che ha riportato valori di seconda fascia, è stata ritirata la patente.
Alle ore 5,30 un secondo incidente stradale ha visto coinvolta in via del Torrione una Bmw X6 che, a quanto pare dalle prime ricostruzioni, per la forte velocità è sbandata ed è andata a sbattere sulle serrande di un esercizio commerciale. Il conducente e i due passeggeri se la sono cavata con lievi ammaccature, tutti risultati negativi all’alcoltest.

Fabio Papalia

About the Author

Articoli recenti o correlati