domenica 22 aprile 2018 08:23
default-logo

Vibo. In corso il sequestro di sette depuratori: perquisiti uffici della Provincia, di diversi Comuni e del Dipartimento Ambiente della Regione

Vibo Valentia. Nella mattinata odierna i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Vibo Valentia e del Nucleo Operativo Ecologico di Catanzaro, su delega della Procura della Repubblica di Vibo Valentia, stanno procedendo al sequestro di 7 depuratori di acque reflue situati in diversi comuni della provincia. Contemporaneamente sono in corso perquisizioni negli uffici dell’Amministrazione provinciale e di diversi Comuni, nonché in quelli di alcune aziende operanti nel settore e presso le sedi della Regione Calabria (Dipartimento Politiche Ambientali) e del Commissario delegato per l’emergenza ambientale in Calabria. I reati ipotizzati riguardano la normativa ambientale e il rifiuto/omissione di atti di ufficio, a carico di alcuni amministratori pubblici. I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo alle ore 12:00 odierne presso la Procura della Repubblica di Vibo Valentia.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo