lunedì 23 aprile 2018 11:50
default-logo

Vibo. Sequestrata dai carabinieri una pescheria del centro

Vibo Valentia. Ancora controlli sulla genuinità dei prodotti alimentari da parte degli uomini della Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia ed ancora pesanti sanzioni irrogate. Gli uomini della Motovedetta della Compagnia Carabinieri del capoluogo, nell’ambito di una serie di controlli alle pescherie ed ai magazzini di rivendita del pesce del territorio provinciale, hanno ispezionato una nota pescheria del centro cittadino per verificare che gli alimenti posti in vendita rispettassero i parametri stabiliti dalla normativa europea. Ai Carabinieri sono serviti pochi minuti per accertare come oltre 14 chili di pregiato pescato, venduto ad una folta clientela, erano privi delle obbligatorie indicazioni sulla tracciabilità delle provenienza e, quindi, sulla genuinità. Immediato, dopo l’ispezione da parte del personale dell’A.S.P., il sequestro sanitario e la distruzione di tutta la merce mentre la titolare dell’esercizio si è vista comminare la pesante sanzione di oltre 4.300 euro. I controlli nel campo alimentare continuano quindi a ritmo serrato al fine di garantire la qualità e la salubrità di quanto tutti i giorni finisce sulle nostre tavole.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo