giovedì 26 aprile 2018 22:55
default-logo

Ricco calendario dell’Anassilaos per festeggiare l’Unità d’Italia

Reggio Calabria. Si avvicina la fatidica data del 17 marzo, giorno in cui venne proclamato il Regno d’Italia, e cominciano gli incontri e le manifestazioni dedicate all’evento che vede l’Associazione Culturale Anassilaos in prima linea. Gran parte del programma del sodalizio reggino per l’anno 2011 sarà, ovviamente, improntato alle celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia. Accanto al concorso di pittura, grafica e poesia riservato alle scuole medie e avente per tema l’Unità d’Italia, al ciclo di conversazioni sulla letteratura risorgimentale (curati dalla Prof.ssa Francesca Neri), agli incontri che saranno dedicati ai momenti storici più significativi di tale evento – con particolare attenzione ai fatti che hanno riguardato Reggio Calabria e la Provincia – alle manifestazioni volte a chiarire il rapporto tra arte figurativa e Risorgimento, cinema e Risorgimento, donne e Risorgimento, Sport e Risorgimento, Chiesa e Risorgimento (con la partecipazione di storici e studiosi reggini e calabresi come Saverio Di Bella, Agazio Trombetta, Giuseppe Marcianò, Giuseppe Nucara, Franco Arillotta, Maria Festa), l’Anassilaos realizzerà, d’intesa con la filiale di Poste Italiane di Reggio Calabria, due Mostre storico-filateliche: la prima sul tema “Donne d’Italia, donne di Calabria” (dall’8 marzo), la seconda sul “Risorgimento a Reggio Calabria e Provincia” (dal 16 marzo) che sarà curata da Giuseppe Diaco. Iniziative possibili grazie anche all’impegno della Sezione Giovanile di Anassilaos, che intanto si è fatta promotrice di una Santa Messa in suffragio di tutti i caduti, i reduci, i dispersi, che nel corso di questi centocinquantanta anni hanno sacrificato la loro vita, dalle battaglie risorgimentali alle due Guerre Mondiali fino alle Missioni di Pace all’Estero. La Sacra Funzione si terrà presso la Chiesa di San Giorgio al Corso/Tempio della Vittoria, giovedì 17 marzo (giorno della proclamazione dell’Unità) alle ore 18:30. Alla funzione, i giovani di Anassilaos inviteranno tutte le associazioni combattenti e d’arma della Provincia, per offrire una medaglia quale segno di gratitudine al loro impegno in favore della “memoria”. L’Anassilaos seguirà anche le celebrazioni filateliche dell’Anniversario dell’Unità, a esso dedicherà la Festa della Donna (8 marzo) con le cartoline “Donne d’Italia” e “Donne di Calabria”, il Premio San Giorgio con la commemorazione dei “Patrioti di Calabria”.
Si comincia da gennaio. Due sono infatti gli incontri che il sodalizio reggino ha in programma per questo mese. Nel primo, che si terrà sabato 22 gennaio 2010 alle ore 18:00 presso la Sala San Giorgio al Corso, la prof.ssa Francesca Neri prosegue il ciclo di conversazioni dedicato alla Letteratura Risorgimentale. “Memorie della Spedizione dei Mille/La letteratura garibaldina” sarà infatti il tema della conferenza nel corso della quale la studiosa analizzerà l’insieme degli scritti letterari (romanzi o testi memorialistici) aventi per tema le imprese e la figura di Giuseppe Garibaldi. L’incontro sarà preceduto da un breve video illustrativo sull’epopea garibaldina a cura del Dr. Salvatore Saffioti. Martedì 25 gennaio, sempre alle ore 18:00 presso la Sala San Giorgio il Dr. Giuseppe Marcianò parlerà invece sul tema “L’aspirazione all’unità nazionale nel Risorgimento Italiano”. Una analisi approfondita capace di far meglio comprendere quale fosse l’atteggiamento del popolo italiano e della classe dirigente e intellettuale, nelle sue diverse e variegate posizioni politiche e/o istituzionali (monarchiche, repubblicane, unitarie, federaliste), nei confronti dell’Unità e dei diversi momenti che caratterizzarono il Risorgimento.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo