mercoledì 25 aprile 2018 14:44
default-logo

Sabato alla Provincia convegno su disabilità e prospettive per il futuro

Reggio Calabria. “La famiglia, se consapevole delle proprie responsabilità, si informa, si forma, partecipa in modo efficace e si occupa del futuro del proprio figlio con disabilità “adesso”, dal “prima del dopo di noi”. L’Anffas Reggio Calabria, in occasione del convegno del Centro Servizi per il Volontariato (CSV) di Reggio Calabria, si era assunta l’impegno di approfondire l’argomento del “durante e dopo di noi”, mettendo a disposizione delle famiglie di persone con disabilità, delle istituzioni e dei cittadini della nostra città e provincia, l’esperienza acquisita in oltre cinquant’anni di impegno associativo. Nell’organizzazione dell’evento e nella sua realizzazione, come di consueto, è stata rilevante la collaborazione dell’Amministrazione Provinciale e, nella fattispecie, dell’assessore Attilio Tucci, che, in questa occasione, ha garantito la sua partecipazione con un intervento sul ruolo delle istituzioni locali in relazione alle politiche generali a favore della disabilità. Ovviamente non è possibile non accennare alla Legge 328/2000 che, all’art. 14 sancisce per ogni persona con disabilità il diritto al progetto individualizzato, e l’avvocato Francesco Nucara, Presidente della FISH Provinciale (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), proporrà riflessioni e suggerimenti sulla sua esigibilità. Non dimentichiamo che l’Anffas Nazionale ha dedicato il 3 dicembre, “Giornata internazionale delle persone con disabilità”, alla campagna nazionale “Buon Compleanno 328”, dieci anni di riforma del welfare inapplicata. L’avvocato Angelo Marra, responsabile della mailing-list Disability Studies Italy, dal canto suo, approfondirà gli strumenti legislativi e legali relativi al “dopo di noi”. La visione internazionale secondo gli organizzatori è importante anche per comprendere quali nuovi strumenti legali si affacciano per garantire un futuro dignitoso ai nostri ragazzi. Infine, il dottor Emilio Rota, Presidente della Fondazione Nazionale Dopo di Noi di Roma, tratterà il tema: “Il Dopo di Noi va costruito nel durante noi – riflessioni e spunti”. I lavori saranno condotti dal presidente dell’Anffas Onlus di Reggio Calabria, Pasquale Ezio Loiacono, e si concluderanno con interventi programmati e il dibattito.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo