venerdì 27 aprile 2018 08:46
default-logo

Guardia di Finanza sequestra agenzia di scommesse clandestine e videogiochi illegali

Reggio Calabria. Nuovo importante risultato conseguito dalla Fiamme Gialle del Gruppo di Reggio Calabria nel contrasto all’illecito fenomeno dell’esercizio abusivo di raccolta di scommesse e del gioco d’azzardo. In particolare, a seguito di penetrante attività info-investigativa, i finanzieri hanno individuato un esercizio commerciale sito in Reggio Calabria, dove veniva esercitata un’illecita attività di raccolta e gestione di scommesse clandestine via internet. Successivamente, a seguito dell’accesso nei locali dell’esercizio commerciale, i militari hano rinvenuto e sottoposto a sequestro, ex art. 321 c.p.p.: 1 postazione internet per la partecipazione alla vastissima gamma di offerte di gioco illecito presente sulla rete e copiosa documentazione amministrativo gestionale posta a supporto della citata attività. All’atto delle operazioni di servizio è stata riscontrata la presenza di una persona intenta ad effettuare delle giocate on line per il tramite della postazione citata e nello specifico, a partecipare alle scommesse illegali on-line riguardanti i tornei di calcio. Al termine delle operazioni sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, per violazione all’art. 4, della legge n. 401/89, e successive modificazioni ed integrazioni (esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa) il titolare dell’esercizio commerciale e il fratello che lo collaborava nell’attività illecita. Le Fiamme Gialle, inoltre, presso un circolo ricreativo di Villa San Giovanni hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro: 13 apparecchi elettronici da gioco di cui uno clone del gioco denominato “FOWL PLAY GOLD” non collegati alla rete informatica dei Monopoli di Stato e non conformi alle caratteristiche tecniche ed autorizzative dettate dalla normativa di settore e n. 23 schede gioco per video-game illegali, denunciando all’Autorità Giudiziaria e Amministrativa competenti il presidente del circolo. Il Corpo della Guardia di Finanza è diuturnamente impegnato a difendere il cittadino da tutti quei fenomeni delittuosi che insidiano la sua sicurezza economico – finanziaria, nonché personale, ponendo in essere una incessante attività preventiva e repressiva volta ad assicurare il rispetto delle leggi e la salvaguardia degli interessi erariali dello Stato.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo