lunedì 23 aprile 2018 03:51
default-logo

Maierato. Sequestrati dai carabinieri 550 ovini

Maierato (Vibo Valentia). Ben 550 ovini sequestrati in una mattinata dai carabinieri della stazione di Maierato e dal N.A.S. di Catanzaro, questo il risultato dell’ultimo controllo sugli allevamenti di bestiame portato a termine dai militari della Benemerita alle porte del capoluogo. I carabinieri, che da tempo stanno monitorando tutta la filiera alimentare, hanno  ispezionato due grandi allevamenti di ovini a Maierato, scoprendo come molte delle centinaia di capi presenti fossero sprovvisti di auricolare identificativa che consentisse di tracciarne la provenienza. Inoltre un esame dei registri delle ditte ha anche permesso di accertare come la documentazione obbligatoria non fosse minimamente aggiornata. Immediato il sequestro di tutti gli animali, il cui valore è di oltre 110 mila euro e l’avvio delle obbligatorie comunicazioni alle autorità sanitarie al fine di verificare la provenienza e, soprattutto, l’ottimo stato di salute di tutti gli animali. I continui controlli dei carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia stanno consentendo di monitorare decine di attività economiche dedite alla produzione, trasformazione e vendita di alimenti e, fino ad ora, hanno permesso di scoprire centinaia di infrazioni alle norme igieniche e sanitarie che hanno portato alla commercializzazione di prodotti in precario stato di conservazione.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo