mercoledì 25 aprile 2018 10:19
default-logo
Polizia di Stato

Lamezia. Operazione Akropolis: due persone arrestate per droga

Lamezia Terme (Catanzaro). All’alba di oggi agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Lamezia Terme, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Calabria e della Squadra Cinofili di Reggio Calabria, in esecuzione di provvedimenti cautelari emessi dal gip del Tribunale di Lamezia Terme su richiesta della Procura, hanno tratto in arresto due persone,  il 36enne Bruno Stella e Fabrizio Pietro Gulotta, 21 anni, ritenute responsabili, in concorso tra loro, e con altri sei indagati, di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e, Stella, di detenzione e porto abusivo di un arma da guerra. A Gulotta è stata contestata anche l’aggravante di essersi avvalso della collaborazione di un minorenne e di avere ceduto la stessa sostanza ad altro minore in prossimità di alcune scuole. Nello specifico, a Stella è contestata la detenzione  di cocaina e hashish ai fini di di spaccio, a Gulotta la detenzione di marijuana e hashish ai fini di spaccio. E’ stato, altresì, eseguito il sequestro preventivo del ristorante “Akropolis”, la cui gestione è in capo a Stella ed utilizzato per la custodia e la cessione della droga. Nei confronti di altri quattro indagati, E.T.K. , 25enne di nazionalità marocchina, T.A. di 24 anni, I.R.L., 22 anni, L.P.A., 21enne, è stata eseguita la misura cautelare personale dell’obbligo di dimora nel Comune di residenza mentre, per il  settimo indagato, A.G., 17 anni, è stata data esecuzione alla misura cautelare personale delle “prescrizioni” emessa dal gip presso il Tribunale per i Minori di Catanzaro. Sono in corso le ricerche di un altro indagato da sottoporre alla  misura cautelare dell’obbligo di dimora.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo