mercoledì 25 aprile 2018 14:42
default-logo

Lamezia. Tagliano un albero per parcheggiare alla fiera di Sant’Antonio: denunciati due fratelli

Lamezia Terme (Catanzaro). Due fratelli commercianti ambulanti di Sannicardo di Bari, P.F., 23 anni e L.F., 21 anni, sono stati denunciati per danneggiamento aggravato dagli agenti della Polizia municipale di Lamezia Terme. I due, approdati in città per prendere parte alla fiera di Sant’Antonio,  hanno reciso i rami di un albero per parcheggiare meglio il furgone contenente la merce da mettere in vendita. La Polizia municipale è stata allertata dal giornalista televisivo  Giovanni De Grazia che aveva ricevuto la segnalazione dell’accaduto tramite un video girato da un cittadino che aveva ripreso l’episodio. Nell’ambito dei controlli effettuati durante la fiera di Sant’Antonio, gli agenti hanno anche eseguito cinque sequestri di natura amministrativa, a causa dell’assenza delle licenze necessarie per il commercio e tre sequestri  di natura penale che hanno riguardato circa 1700 prodotti risultati contraffatti. Oltre a svariati giocattoli ed oggetti di bigiotteria sprovvisti della documentazione che ne certifica la provenienza e difformi rispetto alle leggi comunitarie che regolano la fabbricazione, sono stati sequestrati centinaia di capi che esibivano marchi falsificati (borse Chanel,  cinture Armani, foulard Louis Vuitton, occhiali Ray-Ban e scarpe Hogan).

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo