mercoledì 25 aprile 2018 10:24
default-logo

Domani l’arcidiocesi reggina ricorderà il fondatore dell’Opus Dei

Reggio Calabria. “Servi il tuo Dio con rettitudine, siigli fedele…e non ti preoccupare di nulla: perché è una grande verità se cerchi il regno di Dio e la sua giustizia, Egli ti darà il resto – il materiale, i mezzi – in sovrappiù” (Cammino, 472 ).
Il 26 giugno la Chiesa celebra la festa di San Josemaría Escrivá, fondatore dell’Opus Dei, chiamato alla casa del Signore nel 1975 dopo aver dedicato tutta la sua vita a Dio ed alla Chiesa e aver tracciato la strada della santità nella vita quotidiana, elemento fondante dell’Opera, che nel 1982 venne elevata a prelatura personale da Papa Giovanni Paolo II.
Anche l’Arcidiocesi di Reggio Calabria non manca di festeggiare questa importante ricorrenza liturgica e il 25 giugno alle ore 10:00 presso la chiesa del Carmine verrà celebrata una Santa messa presieduta da Mons. Antonino Iachino, Vicario Generale della Diocesi. A partire dalle ore 9:30 saranno disponibili sacerdoti per le confessioni.

Opus Dei Reggio Calabria

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo