domenica 22 aprile 2018 00:46
default-logo

Cirò Marina. Controlli dei Carabinieri: due arresti, due denunce, tre automezzi sequestrati

Cirò Marina (Crotone). Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Cirò Marina agli ordini del Capitano Paolo Nichilo, hanno condotto un servizio di controllo straordinario del territorio al fine di potenziare la presenza dell’Arma e ridurre eventuali eventi criminosi. Il servizio si è svolto prevalentemente sul territorio di Cirò Marina ed ha ottenuto un bilancio positivo con l’impiego di 5 pattuglie dell’Arma che nella mattinata hanno controllato l’abitato e la periferia della cittadina ionica. Nell’ambito del servizio i militari del Comando Stazione agli ordini del Luogotenente Codispoti hanno tratto in arresto due persone, il primo, B.C., disoccupato ventinovenne del luogo, accusato di evasione,  è stato trovato fuori dal proprio domicilio dove si trovava ristretto in regime di arresti domiciliari. Il giovane, dopo essere stato dichiarato in arresto è stato condotto in Tribunale a Crotone davanti al gip che, convalidato l’arresto, ha disposto il ripristino della misura. Una seconda persona, D.P., 50 anni, è stata tratta in arresto dal Nucleo Operativo e Radiomobile, agli ordini del Luogotenente Rocca, su ordine del Tribunale di Crotone, dovendo scontare una pena definitiva a più di 4 mesi per il reato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale consumato proprio nei confronti dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile nel luglio del 2010. Il servizio ha consentito inoltre di controllare, sulle strade del centro abitato 67 persone a bordo di 42 automezzi, sono state elevate in totale 8 contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada, sono stati sequestrati 2 automezzi perché privi di copertura assicurativa, mentre un terzo mezzo è stato sottoposto a sequestro perché utilizzato da un trentasettenne del luogo che si era posto alla guida della vettura di un conoscente senza aver mai conseguito la patente. Una volta caduto nei controlli dell’Arma, lo stesso è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Crotone e dovrà rispondere della violazione penale. Una seconda persona è stata denunciata in stato di libertà poiché durante una perquisizione a bordo del proprio veicolo è stata rinvenuta della sostanza stupefacente, circa un grammo di marijuana che è stato sottoposto a sequestro. I suddetti controlli sono inquadrati in un più ampio progetto di controlli disposti dal Comandante Provinciale di Crotone Colonnello Francesco Iacono per intensificare il controllo sulle attività criminali legate alla criminalità comune nei centri della provincia.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo