venerdì 20 aprile 2018 20:15
default-logo

Cassano allo Ionio. Incassano la pensione del parente morto: denunciati madre e figlio, sequestrati beni per 45 mila euro

Cassano allo Ionio (Cosenza). I militari della Guardia di Finanza di Sibari hanno sequestrato beni mobili per un importo complessivo pari a 45 mila euro alla moglie ed al figlio di un uomo di cui nel 2008 non hanno reso noto il decesso, al fine di continuare a riscuotere la pensione erogata dall’Inps. Sarebbero riusciti, in questo modo, ad incassare illecitamente denaro per circa quattro anni. Il provvedimento, che è stato eseguito su disposizione del gip del Tribunale di Castrovillari, è stato preceduto dalla denuncia dei due. La donna è accusata di truffa, il figlio di riciclaggio. L’elenco dei beni oggetto del sequestro comprende tre depositi risparmio, due automobili ed un conto corrente.

 

 

 

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo