venerdì 27 aprile 2018 08:49
default-logo

Cosenza. Arrivano al Sicilian Open 2012 di golf le adozioni a distanza del canile di Donnici

Cosenza. La causa dei quattro zampe del canile di Cosenza arriva fino in Sicilia. Sbarca al Sicilian Open 2012 di golf la campagna di adozioni a distanza promossa dall’assessorato alla Sostenibilità Ambientale di Cosenza, per promuovere e sensibilizzare l’opinione pubblica, anche fuori dai confini regionali, riguardo al tema dei diritti degli animali e della lotta al randagismo.
Il Sicilian Open, parte dell’European Tour, è un torneo golfistico alla sua seconda edizione, in programma al Verdura Resort di Sciacca dal 28 marzo all’1 aprile e in onda su Sky. In una suggestiva cornice dalle tinte del verde prato e azzurro mare, durante la premiazione della gara Jaguar Pro-Amateur dello scorso mercoledì 28 marzo, l’assessore di Cosenza, Martina Hauser, è stata invitata a parlare della sua campagna sulle adozioni a distanza, scelta quale iniziativa di valore sociale a cui la gara golfistica è dedicata quest’anno.
Appena un giorno dopo aver inaugurato la riapertura del canile di Donnici, l’impegno per il giusto trattamento degli animali, anche grazie ad azioni di fund-raising continua, in parallelo alla promozione della sostenibilità ambientale.
L’assessore Hauser ha dichiarato alle telecamere di Sky: «Manifestazioni sportive come quella di Sciacca possono diventare un’occasione per l’affermazione delle cause ambientali, per esempio, adeguando impianti e organizzazione dell’evento, alle regole della sostenibilità».
Lo stand dedicato al canile fornirà informazioni sull’adozione a distanza durante tutta la durata del torneo golfistico.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo