domenica 22 aprile 2018 02:29
default-logo

Cosenza. Sposato (FLI) al sindaco Occhiuto: “Utilizzare il canile di Donnici per prevenire l’abbandono degli animali”

Cosenza. Fra poco più di dieci giorni inizia la bella stagione e si ripresenterà, come ogni anno, uno dei principali problemi della stagione estiva: l’abbandono degli animali. E’ stato stimato che ogni anno, in occasione delle vacanze, vengono abbandonati circa 150.000 animali domestici, con delle conseguenze anche tragiche per questi poveri animali, non abituati a vivere per strada. Per questo motivo bisogna trovare una soluzione anche per prevenire il fenomeno. Proponiamo, quindi, al Sindaco Occhiuto di utilizzare il canile comunale di Donnici, recentemente inaugurato alla presenza del Ministro dell’Ambiente Corrado Clini, al fine di prevenire l’abbandono di animali. L’idea è quella di consentire ai cittadini cosentini di lasciare il proprio animale, per un periodo massimo di quindici giorni, all’interno del canile, con la sicurezza che venga trattato in maniera adeguata nel suddetto periodo, in cambio di un piccolo contributo che si potrebbe chiedere a chi vuole usufruire di tale servizio. In modo che da un lato si previene il fenomeno dell’abbandono degli animali, dall’altro si offre un servizio alla cittadinanza, che prima d’ora nessuno aveva mai offerto, e dall’altro il servizio offerto gioverebbe anche alle casse del Comune.

Francesco Sposato – Portavoce provinciale Futuro e Libertà per l’Italia

 

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo