giovedì 19 aprile 2018 11:45
default-logo

Caraffa. Scoperta una piantagione di marijuana: un arresto

Caraffa (Catanzaro). Durante la serata di lunedì 16, i militari della Stazione Carabinieri di Caraffa, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Operativo di Girifalco, hanno tratto in arresto per coltivazione e produzione di stupefacenti, Tommaso Farina, 57enne, lavoratore saltuario, residente a Caraffa. L’arresto è scaturito dopo una serie di servizi perlustrativi condotti nelle campagne  di Caraffa, proprio al fine di individuare e contrastare tali coltivazioni che, se portate a termine, consentono agli spacciatori di usufruire di un rifornimento costante di sostanza stupefacente. I militari, proprio durante uno di questi servizi hanno notato Farina innaffiare la piantagione in località “Fosso”, e dopo aver circondato la zona, hanno proceduto all’arresto dell’uomo. Durante la perquisizione nel fondo sono state rinvenute 14 piante di marijuana di cui alcune alte circa 2 metri. Il risultato operativo ottenuto dagli uomini comandanti dal Maresciallo Pastore è reso ancora più importante dalla consapevolezza che tale tipo di sostanza stupefacente è tipicamente consumata dai giovanissimi. Farina, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria dimora in regime di arresti domiciliari, dove tuttora si trova a seguito della convalida avvenuta ieri presso il Tribunale di Catanzaro.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo