venerdì 27 aprile 2018 08:54
default-logo

Dissesto idogeologico di Serrata. Sottoscritto un accordo tra Provincia e Comune

Reggio Calabria. Un accordo di programma è stato sottoscritto dalla Provincia e dal Comune di Serrata per interventi volti a mitigare il dissesto idrogeologico che ha colpito il comune tirrenico durante l’anno appena concluso. Il Presidente Giuseppe Raffa e il sindaco Salvatore Vinci, a conclusione di un iter burocratico curato dal settore provinciale Difesa del Suolo retto dall’architetto Giuseppe Mezzatesta, hanno firmato il documento con il quale la Provincia riconosce al Comune un contributo economico pari a 50mila euro. Le somme stanziate dall’Ente di piazza Italia serviranno per mettere in sicurezza l’area denominata “Anseria”, in particolare in prossimità della viabilità comunale che collega il centro abitato alla sp n°61. “E’ nostro intento – ha dichiarato il Presidente Raffa – non far correre rischi ai cittadini residenti e a quanti, quotidianamente, percorrono quella strada. Prestiamo particolare attenzione a queste problematiche, convinti che non possa esserci sviluppo se non in condizioni di assoluta sicurezza”. All’incontro hanno preso parte anche il Vice Presidente Giovanni Verduci e l’assessore provinciale Giovanni Arruzzolo che hanno evidenziato come, sin dalle prime segnalazioni del sindaco Vinci, siano stati disposti con tempestività i sopralluoghi dei tecnici per verificare lo stato di emergenza, giungendo così alla firma dell’accordo nel più breve tempo possibile. Il sindaco, a conclusione della riunione, ha voluto ringraziare l’Amministrazione provinciale per la sensibilità dimostrata, ribadendo che “proprio queste occasioni testimoniano quanto importante sia il ruolo che la Provincia svolge soprattutto nei confronti dei piccoli centri”.

About the Author
Blogger per caso, giornalista per passione. Iscritta all'Albo dei Pubblicisti dal 2012. Due domicili attivi: a Reggio Calabria e a Milano. Dopo una breve esperienza sulla carta stampata, vincendo la timidezza, scopre la radio con cui continua tutt'oggi a collaborare. Dal 2010 è redattrice di Newz.it. Dal 2015 collabora con la sezione Sociale di Corriere della Sera.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo