domenica 22 aprile 2018 00:51
default-logo

Canile di Mortara. M5S insieme alle associazioni animaliste: dare in affidamento la struttura

Reggio Calabria. Il MoVimento 5 Stelle Reggio Calabria questa mattina ha partecipato al sit-in indetto dalle associazioni animaliste presso il canile comunale a Mortara di Pellaro, una delle tante incompiute di Reggio Calabria che ha subito ben 5 inaugurazioni dalle amministrazioni scopellitiane ma che nonostante l’opera sia completa e pronta all’impiego immediato giace abbandonata con i cancelli aperti e priva di custodia. E’ solo per miracolo che non sia stata ancora vandalizzata e resa inagibile, sul serio questa volta e non inagibile sulle carte ad opera di una burocrazia mentecatta priva di qualsiasi guida morale e politica che lascia abbandonata alle intemperie per ben sette anni, o forse più, un’opera assolutamente necessaria al comprensorio reggino.
Un terzo o anche più del bilancio sociale del Comune va nel contenimento del randagismo, peccato solo che questo contenimento venga effettuato semplicemente ospitando i cani randagi presso strutture private, pagate però con i soldi pubblici. Nonostante ci sia un canile pubblico che può ospitare fino a 450 cani, numero più sufficiente se si dà atto alla seconda e più importante fase che è quella della sterilizzazione prima della re-immissione sul territorio. Ma evidentemente vi è maggior interesse nel dare denaro pubblico a queste strutture private sottraendolo ad altri interventi finanziabili dal bilancio sociale del Comune.
Il MoVimento 5 Stelle Reggio Calabria chiede con risoluzione ai commissari prefettizi, stante la legge proprietari di tutti i cani randagi vaganti sul territorio, di dare immediatamente in affidamento la struttura, tra l’altro già andata a bando e assegnata, liberando così importanti risorse del bilancio che possono essere destinate ad altri usi.

About the Author

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo