mercoledì 25 aprile 2018 20:26
default-logo

Presentata la seconda edizione del progetto Chiese Aperte

Reggio Calabria. Arte e devozione in area grecanica è il titolo del Corso promosso dall’Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova e attuato da Did.Ar.T. Didattica Arte e Teritorio. Giunto alla sua seconda edizione, il Progetto Chiese Aperte 2014, promosso dall’Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova e finanziato con il contributo dell’8×1000 alla Chiesa Cattolica, mira a formare volontari cui affidare apertura, custodia e valorizzazione di chiese di rilevante pregio architettonico e storico-artistico site in area grecanica: in particolare, le chiese dei Santi Pietro e Paolo e della Candelora a Pentidattilo, di San Giovanni Battista a Gallicianò, dell’Annunziata presso Amendolea a San Carlo di Condofuri, la Concattedrale di Santa Maria Isodia, il Santuario di San Leo e la chiesa di Spirito Santo a Bova, la chiesa di Spirito Santo a Pietrapennata di Palizzi e il Santuario di Maria SS.ma della Cappella a San Lorenzo, cui si aggiunge il Santuario della Madonna del Leandro a Motta San Giovanni. Il Progetto Chiese Aperte 2014 prevede lo svolgimento di un Corso di formazione sul tema Arte e devozione in area grecanica rivolto a quanti, volontari e indipendentemente dalle parrocchie di provenienza, siano interessati ad acquisire le competenze necessarie per contribuire a vario titolo ad iniziative di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico diocesano. Quest’anno autentico cammeo nell’ambito di Chiese Aperte sarà la presenza di padre Andrea Dall’Asta che, riprendendo il titolo di un breve ma denso testo di papa Francesco, interverrà sul tema La Bellezza educherà il mondo.
La conferenza, aperta a tutti e promossa con il patrocinio del Museo diocesano “Mons. Aurelio Sorrentino” di Reggio Calabria, si svolgerà sabato 7 giugno alle h 10,30 presso la Sala Mons. Giovanni Ferro in Arcivescovado.
Andrea Dall’Asta nasce nel 1960 a Fontevivo (PR): compiuti gli studi in Architettura a Firenze, entra nella Compagnia di Gesù nel 1988. Si laurea in Filosofia a Padova e in Teologia a Parigi, ove consegue il dottorato in Filosofia estetica dopo un anno di preparazione alla Columbia University di New York. Direttore della Galleria San Fedele a Milano dal 2002 e della Raccolta Lercaro a Bologna dal 2008, è autore di numerosi saggi, nei quali volge attenzione al rapporto tra arte, liturgia e architettura, all’analisi dell’immagine come strumento di formazione dei giovani, di dialogo tra arte e fede e di promozione della giustizia. Ha collaborato a importanti progetti come l’adeguamento liturgico della Cattedrale di Reggio Emilia e la realizzazione dell’Evangeliario Ambrosiano. Tra i suoi scritti Dio alla ricerca dell’uomo. Dialogo tra arte e fede nel mondo contemporaneo ( Il pozzo di Giacobbe, 2009), Nascere (Edizioni San Paolo, 2012) e Dio storia dell’uomo. Dalla Parola all’Immagine (Edizioni Messaggero, 2013). Moduli oggetto del Corso di formazione Chiese Aperte 2014 saranno:
– Il patrimonio archivistico ecclesiastico: i Fondi Parrocchiali e le Visite Pastorali (Maria Pia Mazzitelli)
– Il ruolo dei volontariato nella tutela dei beni culturali ecclesiastici (Angela Martino)
– I beni culturali ecclesiastici nel Magistero della Chiesa (can. Antonio Foderaro)
– La tradizione spirituale bizantina nella provincia di Reggio Calabria (Daniele Castrizio)
– Lessico di iconografia bizantina: i santi italo-greci (Daniele Castrizio)
– Architettura bizantina nella provincia di Reggio Calabria: itinerario in area grecanica (Domenico Minuto, Sebastiano Venoso)
– Testimonianze materiali di fede nel territorio di Reggio e nella Calabria bizantina in genere (Margherita Corrado).
Il Corso di formazione (40 h complessive) si svolgerà da venerdì 6 giugno a sabato 5 luglio 2014, articolandosi in due incontri settimanali (venerdì h 15-19 e sabato h 9-13), dei quali alcuni sul territorio. Al termine ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Soggetto attuatore del Progetto Chiese Aperte è l’Associazione di volontariato per i beni culturali ecclesiastici Did.Ar.T. Didattica Arte Territorio, alla quale l’Arcidiocesi di Reggio Calabria nell’ottobre scorso ha rinnovato apposita Convenzione.
Il Programma e il Modulo di iscrizione al Corso di formazione sono disponibili presso il Museo diocesano (martedì, mercoledì, venerdì e sabato h 9-13), scaricabili dal sito diocesano www.reggiocalabria.chiesacattolica.it o da richiedersi contattando direttamente l’Associazione Did.Ar.T. Didattica Arte Territorio al n° 3891968047 o all’indirizzo [email protected]

About the Author
Blogger per caso, giornalista per passione. Iscritta all'Albo dei Pubblicisti dal 2012. Due domicili attivi: a Reggio Calabria e a Milano. Dopo una breve esperienza sulla carta stampata, vincendo la timidezza, scopre la radio con cui continua tutt'oggi a collaborare. Dal 2010 è redattrice di Newz.it. Dal 2015 collabora con la sezione Sociale di Corriere della Sera.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo