venerdì 20 aprile 2018 11:02
default-logo

Catanzaro. Soppressione servizio ferroviario, Abramo invita gli assessori e i consiglieri regionali della provincia e con il commissario Wanda Ferro

Catanzaro. La scelta di sopprimere il servizio sulla tratta ferroviaria Catanzaro-Lamezia è incomprensibile e gravemente penalizzante per Catanzaro e l’intera area centrale della Calabria. È questa la motivazione per la quale il sindaco Sergio Abramo ha indetto una riunione, per lunedì prossimo, 16 giugno, alle 9:30, a Palazzo De Nobili, invitando l’assessore regionale Domenico Tallini, il presidente di Palazzo Campanella, Francesco Talarico, i consiglieri regionali eletti nella Provincia, Claudio Parente, Gabriella Albano, Mario Magno, Piero Amato, Antonio Scalzo, Vincenzo Ciconte e il commissario straordinario della Provincia Wanda Ferro. La riunione – alla quale prenderanno parte anche il presidente del Consiglio comunale Ivan Cardamone e il presidente della commissione trasporti Tommaso Brutto – servirà a mettere a punto ogni iniziativa utile per evitare la chiusura della tratta su ferro che collega la fascia ionica con quella tirrenica, impedendo una normale mobilità a migliaia di cittadini. Nella riunione di lunedì verrà riproposta, infatti, l’esigenza di potenziare il tracciato, garantendo un collegamento più veloce e funzionale fra il Capoluogo di regione e Lamezia Terme.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo