domenica 22 aprile 2018 14:21
default-logo

Lamezia. Finanziamenti per i servizi di cura agli anziani

Lamezia Terme (Catanzaro). Il Comune di Lamezia Terme, in qualità di comune capofila del Distretto socio assistenziale del Lametino, ha ottenuto dal ministero dell’Interno il finanziamento per il Piano di intervento relativo ai Servizi di cura agli anziani per un importo di 924.602,00 euro. Lo ha comunicato il Comitato operativo per il supporto all’Attuazione del ministero che ha espresso parere favorevole al progetto presentato dall’amministrazione nel dicembre scorso e assegnato le risorse al distretto socio assistenziale per i Servizi di Cura in favore degli anziani.
L’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme, rappresentata dal sindaco, Gianni Speranza, in qualità di presidente del Coordinamento istituzionale del distretto socio assistenziale con delega di comune capofila e l’Asp di Catanzaro hanno sottoscritto l’Accordo di Programma per l’adozione del Piano di Azione per la Coesione (PAC) – Servizi di Cura agli anziani non autosufficienti in attuazione della delibera del Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) 26/10/2012 n.113 e del decreto dell’autorità di gestione n.4 del 20/03/2013, per la programmazione e attuazione del servizio di Cure Domiciliari Integrate. I comuni sottoscrittori sono, oltre a quello di Lamezia Terme, Cortale, Curinga, Falerna, Feroleto Antico, Gizzeria, Jacurso, Maida, Nocera Terinese, Pianopoli, Platania, S. Pietro a Maida.
Il servizio assicurerà prestazioni mediche, infermieristiche, riabilitative e socio-assistenziali in forma integrata e secondo piani individuali programmati per la cura e l’assistenza alle persone non autosufficienti e in condizioni di fragilità, con patologie in atto o esiti delle stesse, per stabilizzare il quadro clinico, limitare il declino funzionale e migliorare la qualità di vita quotidiana .
Le Cure Domiciliari Integrate saranno rivolte a soggetti, residenti nei comuni dell’Ambito territoriale, in condizione di non autosufficienza o ridotta autosufficienza temporanea o protratta, derivante da condizioni critiche di bisogno socio-sanitario. Il Comune di Lamezia Terme, in qualità di capofila del Distretto, gestisce gli interventi connessi al Piano di Azione per la Coesione e ne assume la rappresentanza legale.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo