domenica 22 aprile 2018 10:45
default-logo

Pizzo. Collegato alla rete elettrica riforniva illegalmente lo stabilimento balneare

Pizzo Calabro (Vibo Valentia). I Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno tratto in arresto nel pomeriggio odierno un uomo di 60 anni. I militari della Stazione Carabinieri di Pizzo, nel corso di un controllo a uno stabilimento balneare hanno scoperto che il titolare del lido aveva realizzato un sistema di bypass del contatore dell’energia elettrica rifornendo direttamente la propria attività commerciale. Ingente il danno procurato all’Enel. L’arrestato, esperite le formalità di rito, è stato condotto presso il proprio domicilio a disposizione dell’autorità giudiziaria innanzi alla quale dovrà rispondere di furto aggravato.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo