venerdì 20 aprile 2018 18:23
default-logo

Platania. Festa della Madonna del Riposo: una preghiera per i cristiana perseguitati in Iraq e in Nigeria

Platania (Catanzaro). La preghiera per i cristiani perseguitati in Iraq, in Nigeria e nel mondo, sarà il tema conduttore dei festeggiamenti in onore della Madonna del riposo, che inizieranno con un solenne triduo di preparazione e avranno il loro culmine Lunedì giorno 8 con la celebrazione della Solenne Santa Messa e la processione con la fiaccolata per le vie principali di Platania. La chiesa rurale dedicata alla Madonna del Riposo, restaurata negli anni ottanta, si suppone che sia stato il primo luogo di culto dei Platanesi ed è ubicata nella zona che varie fonti di storia calabra chiamano “Petrania vecchia”. Inizialmente la struttura architettonica, mancante di cornicioni, di abside e di altri particolari, era destinata alle soste dei vari viandanti che dalle zone interne si spostavano verso Nicastro per affari. In un secondo momento venne destinata al culto. Il programma delle manifestazioni religiose nei primi tre giorni prevede alle ore 17.30 la recita del santo Rosario meditato al quale seguirà la Santa Messa. Da segnalare che Domenica 7 a partire dalle 21,30 sarà celebrata una veglia di preghiera per tutti i cristiani perseguitati nel mondo per la loro fede. «Una veglia di preghiera per tante persone di fede cristiana perseguitate con disumana ferocia e orrore in Iraq e Nigeria – sottolinea il parroco don Pino Latelli – che sarà celebrata con spirito di solidarietà, di affetto e di vicinanza e nel silenzio, per far risuonare più forte quel grido di pace, che si eleva incessante da ogni parte del mondo». «Sarà una ennesima occasione perché la comunità di Platania – afferma la responsabile della pastorale del turismo religioso, sport e spettacolo Maddalena Cimino – si possa mettere in ascolto della “Donna del riposo e del silenzio” per una profonda meditazione personale e comunitaria sui tempi che viviamo per ritrovare il coraggio della testimonianza della fede nella presenza e nell’abbraccio della nostra Madre celeste». Lunedì 8, giorno della festa in onore della Madonna del Riposo, in mattinata alle ore 10.00 si terrà la celebrazione della Santa Messa officiata da don Isidoro Di Cello, parroco della Cattedrale di Lamezia Terme mentre, alle ore 17.30, il parroco di Platania Don Pino Latelli, presiederà una solenne liturgia durante la quale terrà una catechesi sul tema: «La pace: dono di Dio chiesto ed accolto con cuore umile ed aperto», Dopo la solenne liturgia, si svolgerà la processione con la Statua lignea della Madonna del riposo alla luce delle fiaccole dei fedeli per le vie principali del caratteristico paese posto ai piedi del monte Reventino. Nello spiazzale antistante la chiesa, al termine delle celebrazione religiose, si terrà la “Sagra della grispella” offerte in modo del tutto gratuito dal comitato organizzatore.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo