venerdì 27 aprile 2018 03:08
default-logo

S. Eufemia. In auto una pistola con matricola abrasa e 150 proiettili, arrestato dai Carabinieri

Sant’Eufemia d’Aspromonte (Reggio Calabria). Ieri mattina a S. Eufemia d’Aspromonte, i Carabinieri della Compagnia di Palmi, nel corso di un ampio servizio volto al contrasto dei reati in materia di armi clandestine, a seguito di un controllo in una abitazione, hanno tratto in arresto un 33enne per detenzione e porto di arma clandestina.
In particolare, durante il controllo, i militari hanno rinvenuto, abilmente occultata all’interno dell’abitacolo dell’autovettura in uso all’arrestato, una pistola semiautomatica marca “Mauser” cal. 7,65, con matricola abrasa, e circa 150 proiettili di vario calibro (in foto tutto il materiale sequestrato). Sono in corso approfondite indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Palmi, diretta dal procuratore Emanuele Crescenti, volte ad individuare eventuali, ulteriori, responsabilità penali. L’arrestato è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Palmi, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo