sabato 21 aprile 2018 23:13
default-logo

Filadelfia. Lancia pietre e oggetti contro la casa del fratello e contro i Carabinieri, arrestato

Filadelfia (Vibo Valentia). I Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno arrestato nella nottata un uomo di 45 anni. Alle 2 di stanotte i militari della locale Stazione, unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti in una contrada del luogo dove era stata segnalata una lite tra vicini. Giunti sul posto i militari dell’Arma hanno constatato che il 45enne, in evidente stato d’agitazione, era intento a lanciare oggetti all’indirizzo dell’abitazione del fratello, nonché vicino di casa. I sassi scagliati con violenza hanno danneggiato vetri dell’abitazione e le autovetture del malcapitato che, impotente di fronte alla crisi del fratello (non nuovo a questo tipo di “esternazioni”) si è barricato in casa. Solo l’arrivo dei Carabinieri ha messo fine ad una vicenda che poteva prendere una piega ben più grave. I militari infatti, giunti sul posto, dopo essere stati oggetto del lancio di oggetti e pietre da parte dell’uomo, con non poche difficoltà sono riusciti a bloccarlo e a trarlo in arresto. Innanzi all’autorità giudiziaria dovrà rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo