lunedì 23 aprile 2018 07:40
default-logo

San Marco Argentano. Detenzione abusiva di armi clandestine: arrestato dai Carabinieri

San Marco Argentano (Cosenza). I Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nel cosentino, hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 63 anni del vicino paese di Cerzeto, incensurato. In particolare, gli investigatori del Nucleo Operativo e Radiomobile della cittadina normanna, unitamente ai colleghi della Stazione di Mongrassano, nel corso di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto nella disponibilità dell’uomo un fucile a canne mozze calibro 16 con matricola punzonata ed un revolver calibro 32 di produzione americana nonché circa 150 cartucce di vario calibro, il tutto detenuto illegalmente. L’arrestato, al quale sono state altresì ritirate in via cautelare altre armi regolarmente possedute, è stato accompagnato presso il carcere di Cosenza, a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo