martedì 24 aprile 2018 12:32
default-logo

Catanzaro. Giornata ecologica nel quartiere Aranceto, l’assessore Celestino ringrazia gli organizzatori e i partecipanti

Catanzaro. L’assessore alle politiche sociali, Gabriella Celestino, ha voluto esprimere l’apprezzamento personale, del sindaco Abramo e dell’intera Amministrazione, all’iniziativa del Centro calabrese di solidarietà, presieduto da don Mimmo Battaglia, per la realizzazione della “Giornata Ecologica” che si è svolta oggi nel quartiere Aranceto. “Voglio ringraziare personalmente i ragazzi del centro di solidarietà – ha sottolineato l’assessore – la direttrice Concetta Carrozza, le insegnanti della scuola di Aranceto, ma anche i bambini e le loro mamme, per averci regalato una bella giornata ricca dei valori della solidarietà e dell’integrazione. Un esempio di collaborazione tra più soggetti che può essere il segno concreto di cambiamento e miglioramento”.
“L’Amministrazione comunale – ha proseguito – vuole essere al fianco di questo difficile ma esaltante cammino. Ringrazio don Mimmo Battaglia, ma anche tutti coloro che hanno condiviso il progetto, in particolar modo le famiglie residenti che oggi hanno dato prova che l’integrazione nella nostra città è possibile e va cercata proprio attraverso questo genere di iniziative. Vi ringrazio per la grande intuizione e il coraggio di intraprendere un percorso e un cammino in cui si è voluto affermare un impegno costante per rafforzare il valore della solidarietà attraverso risposte concrete ai bisogni delle fasce più deboli della nostra comunità. Tutto questo in una visione nuova dove per noi è fondamentale, in questa azione, l’opera di coinvolgimento, coordinamento di tutte le componenti sociali, come il volontariato e le associazioni, la scuola, le famiglie per un pieno impegno al servizio della persona.
Vogliamo testimoniare e condividere una meravigliosa esperienza, ho visto una partecipazione e un coinvolgimento spontaneo che mi ha reso felice, convinta che tante barriere virtuali erette dalla società si possono abbattere. E’ stato bello – ha concluso l’assessore Celerstino – vedere i ragazzi ospiti delle comunità, gli operatori i residenti del quartiere insieme pulire i luoghi della manifestazione e riordinare tutto con amore e disponibilità ”..
La “Giornata ecologica” è il frutto del Piano Operativo predisposto dal Centro Calabrese di Solidarietà, grazie al progetto Pon/Fesr “Sicurezza per lo sviluppo” Ob. Convergenza 2007-2013, Obiettivo Operativo 2.8 a) “Progetto per i quartieri a rischio nella città di Catanzaro: ristrutturazione-riutilizzo Centro Sociale Aranceto”.
Il progetto proseguirà fino all’ultima settimana del mese di settembre con l’obiettivo di migliorare il tessuto sociale attraverso la valorizzazione delle risorse umane e territoriali, l’implementazione di azioni d’inclusione, di animazione sociale e sportiva, di laboratorio di riciclo e di sostegno scolastico. Hanno partecipato alla manifestazione più di 70 bambini, le insegnanti della scuola elementare del quartiere Aranceto e la direttrice dell’Istituto Comprensivo “G. Casalinuovo”, Concetta Carrozza; i giovani volontari del Centro Polivalente per i Giovani, la scuola di teatro Enzo Corea con il gruppo “Perle di strada” che ha animato il quartiere.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo