domenica 22 aprile 2018 10:38
default-logo
Palazzo de Nobili

Catanzaro. Dedicata una piazza a Mimmo Rotella e al maestro Manzi la scuola di Casciolino

Catanzaro. L’amministrazione Abramo ha deciso di dedicare una piazza al maestro Mimmo Rotella. Lo ha deciso la giunta, presieduta dal sindaco Sergio Abramo, assistito dal segretario generale Vincenzina Sica, che ha accolto la proposta della Fondazione Mimmo Rotella di intitolare l’area in fase di riqualificazione adiacente piazza Matteotti e via Acri. L’atto predisposto dal settore servizi demografici e turismo, diretto da Giuseppina Casalinuovo, è stato relazionato dall’assessore Daniela Carrozza, la quale ha sottolineato come la decisone “suggellare l’intesa tra l’Amministrazione Abramo e la Fondazione che porta il nome del Maestro della pop art, dedicandogli uno degli spazi più rappresentativi della Città.
L’ampia sezione della nuova piazza Matteotti situata a ridosso del Centro Direzionale Petrucci (ex Standa) si chiamerà , dunque,“Piazza Mimmo Rotella”. Si tratta della stessa area che, tra qualche settimana, ospiterà un piccolo museo all’aperto dedicato al Maestro, quattro pannelli espositivi con altrettante riproduzioni di opere e testi, in italiano ed inglese, sull’artista e sulla sua significativa produzione.
Sempre per quanto concerne il settore servizi demografici, la giunta, ha approvato la proposta di intitolazione della scuola primaria di Casciolino al professor Alberto Manzi. L’iniziativa è stata promossa dal sindaco Abramo che ha scritto all’assessore al ramo, Daniela Carrozza e ai componenti la commissione toponomastica esprimendo l’intenzione dell’amministrazione di dedicare la scuola al “Maestro” elementare per eccellenza, nonché noto pedagogista, scrittore e personaggio televisivo. Iniziativa che ha riscontrato l’apprezzamento della dirigente e del corpo docente dell’istituto comprensivo “Vivaldi”.
L’esecutivo ha dato il via libera anche all’assegnazione dei fondi al dirigente del settore gestione del territorio, Carolina Ritrovato, per l’espletamento delle gare d’appalto per la manutenzione degli uffici giudiziari, delle cabine elettriche, del complesso monumentale del “San Giovanni”, dello stadio “Ceravolo”, degli uffici finanziari, dell’Auditorium Casalinuovo e per il servizio di vigilanza dei tribunali Ferlaino e Blasco. Approvato lo schema di contratto di concessione in uso gratuito di alcuni locali di proprietà provinciale, situati in via Alessandro Turco, da utilizzare quale sede del museo del rock. La proposta è stata redatta dal settore cultura e istruzione diretta da Saverio Molica ed è stata esposta in giunta dall’assessore Antonio Sgromo. Stanziata la somma per la procedura di gara per la registrazione delle sedute consiliari per il biennio 2015-16. Proposta avanzata dal settore staff del segretario generale. L’esecutivo ha anche provveduto alla sostituzione del professor Luigi La Rosa, quale componete la commissione toponomastica, con la professoressa Francesca Rizzari. La Rosa ha rinunciato all’incarico in quanto nominato assessore alla cultura. Su proposta del settore gabinetto del sindaco, diretto da Antonio Viapiana, sono stati concessi tre patrocini gratuiti: alla manifestazione denominata il “III Catanzaro Turing Day 3” che si svolgerà il prossimo 28 settembre; al convegno nazionale dell’Aidu, Associazione italiana di diritto urbanistico, in programma dal 25 al 27 settembre prossimi; e al congresso regionale Sigot fissato nei giorni 24 e 25 ottobre. Infine, l’esecutivo, ha dato il via libera a tre pratiche di contenzioso predisposte dall’area legale amministrativa e avvocatura diretta da Saverio Molica che contengono l’autorizzazione a resistere in un ricorso in Cassazione per risarcimento danni; la procedura esecutiva per recupero somme e un ricorso dinanzi al giudice del lavoro.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo