mercoledì 25 aprile 2018 21:36
default-logo
Palazzo de Nobili

Catanzaro. Incontro Comune-Fincalabra

Catanzaro. Un piano di rilancio delle attività produttive nel Capoluogo che faccia leva anche sul microcredito per favorire le piccole imprese del territorio. È questa la base dell’accordo fra il Comune e Fincalabra da formalizzare a breve con la stesura di un protocollo d’intesa che fa seguito all’incontro fra il sindaco Sergio Abramo, l’assessore alle attività economiche, Daniela Carrozza, e Francesco De Grano, responsabile delle politiche di intervento per occupazione e microcredito della società finanziaria per lo sviluppo economico della Calabria.
L’asse fra Palazzo De Nobili e Fincalabra sarà un ulteriore strumento per stimolare l’economia catanzarese, garantendo una boccata d’ossigeno alle piccole imprese e facilitando l’accesso al credito per quanti vogliano avviare nuove attività. Fra i vari progetti discussi, il rilancio del centro storico attraverso una valorizzazione imprenditoriale che si affidi alla costituzione di una rete commerciale e l’inserimento nel programma europeo “Horizon 2020” per sviluppare progetti di innovazione tecnologica “Smart cities”.
A margine dell’incontro il primo cittadino e il presidente di Fincalabra, Luca Mannarino, nel corso di un colloquio telefonico, hanno condiviso la necessità di avviare in tempi rapidi i programmi contenuti nel protocollo d’intesa.
“Il documento che verrà firmato a breve – hanno affermato il sindaco e l’assessore – sarà un utilissimo ausilio al più ampio progetto comunale di rilancio delle piccole attività imprenditoriali del Capoluogo. Lo sviluppo del commercio è una delle principali strategie sulle quali punta Palazzo De Nobili per aumentare la crescita e l’attrattività di Catanzaro all’interno del panorama regionale. Siamo sicuri – hanno concluso – che le competenze di Fincalabra garantiranno un aiuto fondamentale a questi progetti”.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo