martedì 24 aprile 2018 08:28
default-logo

Fontana “Luminosa”. Che il cambiamento arrivi anche per i monumenti

Reggio Calabria. Realizzata da Camillo Autore nell’anno XIII (1935) dell’era fascista, la fontana monumentale, situata sul lungomare Falcomatà, occupa un posto di rilievo nella cultura di Reggio Calabria, una vetrina di fascino tra luce e acqua. La Luminosa, conosciuta anche con questo nome, per lungo tempo abbandonata, ritorna a risplendere di luce propria nel 2005, quando, finalmente restaurata, riconsegna alla Via Marina un pezzo di storia, nonché una fetta di bellezza monumentale.
Una luce intensa scaturiva dalla vasca grande dove un impianto di lampade a tenuta stagna emanava verso l’alto potenti fasci di luce accompagnati dallo zampillo continuo di acqua, insomma un vero spettacolo.
Oggi la fontana monumentale versa in cattive condizioni, non è funzionante da diverso tempo e lo smalto della vasca è completamente corroso, una brutta scena. Il tanto atteso cambiamento è arrivato, e chissà che anche per i preziosi monumenti cittadini non inizi una nuova era di rinascita.

David Crucitti

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo