martedì 24 aprile 2018 12:36
default-logo
Palazzo Spada, sede del Consiglio di Stato

Sati. Il Consiglio di Stato rigetta l’appello contro lo scioglimento

Il Consiglio di Stato, con ordinanza depositata nel pomeriggio di oggi, ha rigettato l’appello proposto dalla Sati, avverso l’ordinanza emessa dal Tar di Reggio Calabria. La Sati, società per l’attrazione degli investimenti costituita, quale srl a socio unico, dal Comune di Reggio Calabria nell’ottobre 2010, aveva, infatti, impugnato gli atti riguardanti lo scioglimento della stessa società e le delibere di costituzione delle società in house.
Gli atti adottati dalla Commissione straordinaria, presieduta dal Prefetto Gaetano Chiusolo, e dal Comune di Reggio Calabria, difeso dall’avv. Gaetano Callipo, sono stati, quindi, dichiarati, anche dal Consiglio di Stato, perfettamente legittimi.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo