giovedì 26 aprile 2018 20:59
default-logo
Spazzatura nei pressi della Scuola Galluppi

Marra (MAA): “Discariche a cielo aperto a ridosso delle scuole reggine”

Reggio Calabria. Appena iniziamo a tirare un sospiro di sollievo ci risiamo con l’emergenza rifiuti a Reggio Calabria quindi il Movimento Autonomo Alternativo ritorna all’attacco perché non è possibile che a ridosso delle scuole, asili, ospedali ci sia una situazione igienico-sanitaria da terzo mondo.
Non è possibile che i ragazzini per poter andare a scuola devono attraversare metri e metri di cumulo di rifiuti tappandosi il naso e correndo in mezzo alle auto e camion rischiando anche di essere travolti; in tutta la città evince un rallentamento della raccolta ed in particolare in alcune zone da più di una settimana non viene completamente effettuata. Nelle foto allegate si evidenzia che né in città (Scuola Galluppi Via Botteghelle) né in periferia (Scuola E. Montalbetti San Sperato) sta avvenendo la raccolta e questo sta provocando un continuo cattivo odore che oltretutto con le piogge di alcuni giorni fa, tanta gente si è ritrovata cumuli di rifiuti dinanzi ai portoni di ingresso delle proprie abitazioni.
Spero in un intervento immediato da parte della nuova Amministrazione Comunale in quanto non si può tralasciare la priorità della salute pubblica, mettendo in evidenza che non basta inviare a domicilio le bollette abbastanza salate, ma bisogna dare risposte ai cittadini ormai sempre di più abbandonati a se stessi.

Movimento Autonomo Alternativo
Il presidente Pietro Marra

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo