venerdì 27 aprile 2018 09:56
default-logo
In manette arrestato dai Carabinieri

Deve scontare 5 anni e 9 mesi per associazione per delinquere

Reggio Calabria. Nel trascorso fine settimana, i Carabinieri della Stazione di Cannavò, al termine di diversi giorni di ricerche, hanno arrestato V.M. di 46 anni, destinatario di un ‘ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria, dovendo espiare una pena definitiva di anni 5 mesi 9 di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta per fatti commessi a Taranto negli anni 200-2001. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Arghillà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria reggina.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo