giovedì 26 aprile 2018 17:11
default-logo

Isola Capo Rizzuto. Casalinga arrestata dai Carabinieri: una pistola occultata in uno zainetto

Isola Capo Rizzuto (Crotone). Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto, hanno tratto in arresto una casalinga di 42 anni, per detenzione illegale di arma clandestina, detenzione illegale di munizionamento e ricettazione. In particolare, i Militari della locale Tenenza, si sono presentati presso l’abitazione della donna, dove per indagini di Polizia Giudiziaria hanno dato corso a una perquisizione domiciliare, a seguito della quale hanno rinvenuto, all’interno di uno zainetto, una pistola marca “Beretta” con matricola punzonata, calibro 7,65 ben oleata e perfettamente funzionante, completa di 2 serbatoi e 8 colpi.
La 42enne, che alla vista dei Carabinieri aveva frettolosamente occultato l’arma, ha confessato subito dopo il rinvenimento di esserne la detentrice. Pertanto, accompagnata presso il Comando della Tenenza Carabinieri di Isola di Capo Rizzuto, al termine delle formalità di rito è stata condotta presso il carcere di Castrovillari.

Articoli recenti o correlati

Commenta l'articolo